Regione Lombardia: integrate e modificate le linee guida aperture delle attività dal 1° giugno.

Aggiornato il: giu 30



La Regione Lombardia ha emanato l'Ordinanza n. 555 del 29 maggio 2020, integrando e modificando le linee guida sugli indirizzi operativi specifici relativi ai singoli settori di attività a partire dal 1° giugno.

Le linee sono rivolte a sostenere la ripresa delle attività economiche e produttive, compatibilmente e nel rispetto della tutela della salute di cittadini e lavoratori. Il documento è composto dalle schede tecniche che rappresentano uno strumento sintetico e immediato di applicazione delle misure di prevenzione e contenimento, riportando per esempio norme comportamentali, riferimenti al distanziamento sociale ed al contact tracing. L'ordinanza è coordinata con le disposizioni nazionali, in particolare col protocollo condiviso tra le parti sociali approvato dal DPCM del 26 aprile 2020, e con i criteri guida generali dei documenti tecnici prodotti da INAIL e dall'Istituto Superiore di Sanità. La Regione Lombardia specifica pure che in base all’evoluzione del contagio si riserva sempre il diritto di rimodulare le disposizioni anche in senso più restrittivo. Il provvedimento regionale riporta pure le schede tematiche delle principali attività relative ai settori, tra cui: ristorazione, stabilimenti balneari e spiagge, strutture ricettive (esclusi ostelli della gioventù, strutture ricettive all’aperto, rifugi) e locazioni brevi, strutture ricettive all’aperto (campeggi e villaggi turistici), rifugi alpinistici ed escursionistici ed ostelli per la gioventù, acconciatori, estetisti, tatuatori e piercers, centri massaggi e centri abbronzatura, commercio al dettaglio in sede fissa e agenzie di viaggi, commercio al dettaglio su aree pubbliche (mercati, fiere, posteggi isolati e attività in forma itinerante), uffici aperti al pubblico, piscine, palestre, manutenzione del verde, musei, archivi e biblioteche e altri luoghi della cultura, attività fisica all’aperto, noleggio veicoli e altre attrezzature, informatori scientifici del farmaco e vendita porta a porta, aree giochi per bambini, circoli culturali e ricreativi, formazione professionale, spettacoli, cinema e teatri (a partire dal 15 giugno), parchi tematici, faunistici e di divertimento, servizi per l’infanzia e l’adolescenza (a partire dal 15 giugno), professioni della montagna e guide turistiche.


Regione Lombardia ha reso disponibili anche i cartelli stampabili da affiggere negli esercizi commerciali e nei luoghi pubblici, disponibili sul sito internet https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioRedazionale/servizi-e-informazioni/cittadini/salute-e-prevenzione/coronavirus/linee-indirizzo-riapertura-attivita-ecomiche-produttive .


Si riporta in allegato il file delle Linee Guida della Regione Lombardia.


Per certificare i processi di gestione delle riaperture della attività nel rispetto delle linee guida della Regione e di tutte le disposizioni applicabili è opportuno adottare il marchio di certificazione Igiene Ambienti Lavoro che permette di ottenere:

  1. protocolli e regolamenti per dimostrare il rispetto delle norme di legge;

  2. documentazione e registri per adempiere agli obblighi di legge in materia di Igiene negli Ambienti di Lavoro;

  3. il supporto pratico e immediato per adeguarsi alle normative.

Informazioni e adesioni alla pagina https://www.igieneambientilavoro.it/richiedi-il-marchio-di-certificazio .

Regione+Lombardia+-+All.+OPGR+29.05
.2020
Download 2020 • 996KB

792 visualizzazioni

IGIENE E SICUREZZA: proteggi i tuoi clienti e i tuoi dipendenti, offrigli la sicurezza che meritano!

Il marchio IGIENE AMBIENTI LAVORO℠ garantisce il rispetto di standard di igiene e sicurezza nell'interesse dei clienti, dipendenti e tutte le persone fisiche che accedono a locali commerciali, studi professionali e ambienti di lavoro.  

L'affidabilità della certificazione è garantita da controlli e sanzioni per il mancato rispetto.

Il marchio IGIENE AMBIENTI LAVORO℠ e il relativo protocollo sono depositati presso l'UIBM come marchio di certificazione con numero 302020000032770.

  • Facebook Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale

info@igieneambientilavoro.it  +39.3663589673

IGIENE AMBIENTI LAVORO è un marchio e progetto © 2020 by Asana Srl P.IVA 10504200964